“Aurora” per la scuola

L’associazione di promozione sociale “AURORA”, svolge attività educative, formative e preventive con lo scopo di promuovere la salute psicofisica negli individui, nelle famiglie, nella società.

Negli ultimi anni si è registrato un considerevole incremento di richieste di interventi formativi avanzate da scuole ed agenzie educative; esse esprimono la necessità di acquisire nuove competenze per affrontare le sempre più complesse responsabilità affidategli dalla società.

Per meglio rispondere a tali richieste, all’interno dell’associazione si è costituito un apposito gruppo di lavoro composto da psicologi e pedagogisti con una formazione specifica nel campo dell’educazione e della promozione della salute:

  • dott.ssa Loredana Armento, psicologa
  • dott.ssa Dalila Calma, docente
  • dott.ssa Maria Mercede Ligozzi, sociologa
  • dott. Giulio Ligozzi, psicologo
  • sig. Lillo Sciortino, educatore

Il gruppo di lavoro propone l’elaborazione di un Progetto per la realizzazione di:

  • corsi di formazione-aggiornamanto per insegnanti;
  • corsi di autosostegno per genitori;
  • interventi di educazione socio-affettiva per gli alunni;
  • organizzazione e gestione di “sportelli di ascolto” per il sostegno psicologico ai ragazzi, agli insegnanti e ai genitori.

Il Progetto ha come scopo quello di attuare attività di accrescimento delle potenzialità individuali e di prevenzione del disagio scolastico a più livelli, per evitare fenomeni di dispersione scolastica, di burn-out degli insegnanti, di inadeguatezza dei genitori di fronte al ruolo di educatori.

Gli ambiti di intervento psico-educativo spaziano da problematiche personali a quelle legate al contesto familiare, ai rapporti sociali sul luogo di lavoro, alle dinamiche interne al gruppo classe.

Le tecniche di intervento adottate sono finalizzate alla valorizzazione delle risorse interne, all’accrescimento delle conoscenze e competenze degli individui e prevedono un coinvolgimento attivo dei partecipanti.

Questa modalità di lavoro garantisce l’attivazione di un processo di cambiamento che non si esaurisce nel tempo limitato dell’intervento e vede il ruolo dello psicologo non come esperto che offre delle “soluzioni preconfezionate”, ma quello di facilitatore che stimola il dialogo, la circolarità della comunicazione e l’evoluzione dei singoli e dei gruppi.

I singoli progetti attivabili sono i seguenti:

L’associazione vuole, con tale Progetto, farsi promotrice di una cultura della salute nelle istituzioni scolastiche tramite una preparazione psicologica scientificamente aggiornata. Desidera, inoltre, entrare in un rapporto di scambio con la scuola dal quale trarre gli elementi necessari per interpretare i bisogni e per rispondervi con puntualità e competenza.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: