Terremoto in Abruzzo – anno 2009

 

“. . .  E’ VENUTO IL TERREMOTO E CI HANNO MANDATO IN CAMPEGGIO. . . ”

(frase di  un bimbo di sei anni ospite della tendopoli  “Il Globo” – L’Aquila, aprile 2009)

 

Il tragico terremoto avvenuto in Abruzzo il 6 aprile 2009 ha visto i soci e i volontari della Associazione di promozione sociale “Aurora” di Roma presenti nelle operazioni di aiuto in particolare già dai giorni immediatamente successivi al sisma sia per le attività di sostegno psicologico che per il rifornimento di materiale necessario  nelle tendopoli.

Giovedì 9 aprile 2009 abbiamo completato la prima raccolta di materiale e preso accordi con il IV Municipio del Comune di Roma. Veniva individuata una tendopoli a L’Aquila dove era stato richiesto il materiale che avevamo raccolto (vestiario, tute, scarpe, asciugamani, prodotti per l’igiene personale, giacconi pesanti e impermeabili).

Il giorno dopo, Venerdì Santo 10 aprile, abbiamo fatto la prima spedizione con tre operatori sociali della nostra associazione e un nostro furgone carico di otto quintali di materiale  acquistato o donato nuovo, diretto alla tendopoli “il Globo” a L’Aquila allestita nel grande parcheggio dell’omonimo centro commerciale.

“Il Globo” non è lontano dall’uscita “L’Aquila  ovest”, sull’autostrada A24. Dal casello autostradale  si prende la statale 17 e si va verso la zona industriale “Pile”. Circa cinque chilometri e si arriva alla tendopoli.

Usciamo al casello; lungo la strada incontriamo solo mezzi della Protezione Civile, ognuno con i propri colori e le tute con le appartenenze ai diversi Corpi delle Forze Armate o Associazioni.

Poche macchine private, poche persone per strada.

A un incrocio chiediamo una informazione ad un signore che si è affiancato a noi in macchina. Ha una benda sulla testa e delle ferite sulle mani.

“Il Globo? Vi ci porto io, faccio una piccola deviazione”.

Ci precede, lo seguiamo;  in macchina è solo,  ha due valigie messe sui sedili posteriori, qualche busta di plastica sul sedile anteriore. Dopo un paio di chilometri ad una rotatoria ci fa un cenno con la mano e dà un colpo di clacson; rispondiamo e ringraziamo. Siamo arrivati.

Il Centro commerciale “Il Globo” è un normalissimo centro commerciale, niente di particolare, negozi, supermercati… Ma è tutto chiuso.

La tendopoli, situata nel grande parcheggio antistante il Centro commerciale, ospita  circa 1.200 persone.

Nelle sette spedizioni da noi organizzate (con partenze di furgoni e macchine a distanza di circa tre giorni una dall’altra) abbiamo effettuato  la raccolta di materiale di prima necessità o abbiamo effettuato direttamente acquisti di tale materiale con le offerte in denaro che abbiamo ricevuto.

Al termine di ogni spedizione prima di ritornare a Roma facciamo sempre un elenco di quanto necessita per la spedizione successiva.

Tale elenco ci viene direttamente fornito dalla Segreteria organizzativa della tendopoli (Associazione “AVIS”, Battaglione “San Marco”, Associazione Nazionale Alpini).

 

LE ATTIVITA’ DI SOSTEGNO PSICOLOGICO

Gli operatori sociali dell’Associazione Aurora hanno svolto attività di sostegno psicologico presso le famiglie ospiti nella tendopoli “Il Globo”.  I nostri psicologi ed educatori professionali durante le sette spedizioni da noi organizzate sono stati sempre presenti presso la tendopoli coadiuvando le attività di sostegno socio-psicologico svolte dagli operatori del Genio Militare della Cecchignola di Roma e dal Cappellano presente nella tendopoli.

 

IL MATERIALE CONSEGNATO

In totale abbiamo consegnato circa quaranta quintali di materiale nuovo o usato in ottime condizioni direttamente richiesto dalla tendopoli  e prevalentemente  composto da:

Materiale  igienico  sanitario  e  per l’igiene personale:

spazzolini  e  dentifrici,  filo interdentale,  colluttorio,  igiene intima,  bagno schiuma,  saponette,  pettini,  rasoi   e  schiuma da barba,  fazzoletti,  siringhe,  assorbenti,  guanti monouso

Vestiario:

k-way,  impermeabili,  giacche a vento,  biancheria intima (solo nuova),  calze (solo nuove),  pantaloni donna (in particolare dal n. 48 al n. 56),  pantaloni uomo (in particolare dal n. 54 al n. 62), ,  tute complete per uomo (possibilmente nuove),  tute complete per donna (possibilmente nuove),  magliette,  accappatoi   e  asciugamani

 Scarpe:

scarpe per uomo  (in particolare numeri oltre il 44),  scarpe   per donna  (senza tacchi alti),  scarpe da ginnastica

Casalinghi:

stendini per biancheria,  scope e raccoglimmondizia,  detersivi per biancheria  (lavaggio a mano),  detersivi igienizzanti,  secchi  e  bacinelle, mollette per stendere,  sacchi in plastica

Inoltre:

carrozzine per  bambini  (solo in ottimo stato),  vestiti per bambini  (solo in ottimo stato),  pannolini per bimbi,  libri per ragazzi,   romanzi,   attualita’,   fumetti.

Nella prospettiva di attivare delle attività scolastiche per i giovani e i bambini presenti, su precisa indicazione della segreteria organizzativa della protezione civile presente nella tendopoli, abbiamo inoltre consegnato circa 20 computer, stampanti e video non nuovi ma in perfette condizioni, donati da alcune scuole.

Relativamente ai capi di vestiario abbiamo inoltre consegnato circa sette quintali di vestiti usati, lavati e in ottimo stato di conservazione.

 

RIEPILOGO DELLE ATTIVITA’ SVOLTE

NELLE ZONE TERREMOTATE DELL’ABRUZZO

  • Già dalla prima spedizione da noi effettuata il 10 aprile 2009 gli operatori sociali (psicologi ed educatori professionali) dell’Associazione Aurora hanno svolto attività di sostegno psicologico presso le famiglie ospiti nella tendopoli “Il Globo” durante le sette spedizioni da noi organizzate.
  • Dal giorno del terremoto in Abruzzo nei mesi di aprile e maggio 2009 abbiamo fatto, con il furgone dell’associazione, in totale sette spedizioni nelle tendopoli de L’Aquila “Il Globo” e nella tendopoli di “Preturo”.
  • Abbiamo sensibilizzato scuole, istituzioni, privati cittadini e associazioni, che hanno collaborato con noi nella raccolta del materiale da consegnare e nella raccolta  di fondi per l’acquisto di materiale da donare. Gli acquisti del materiale nuovo sono stati fatti secondo le richieste delle tendopoli e di ciò di cui  necessitavano.
  • Siamo riusciti a raccogliere fondi per 1.000,oo che abbiamo consegnato al Sindaco di Lucoli, Comune di circa 1500 abitanti in provincia de L’Aquila. Per giungere a Lucoli è necessario uscire sulla autostrada  A 24 al casello di L’Aquila ovest e seguire la statale n. 17, (già conosciuta dai soci di “Aurora” perché passa anche vicino alla tendopoli “Il Globo”).  poi seguire la provinciale per Lucoli. Il paese dista circa 110 km. da Roma.  Il Comune è composto da 17  frazioni. Vi sono diverse tendopoli, poiché il territorio è montano e le varie tendopoli raggruppano diverse frazioni. I fondi da noi raccolti sono serviti per la ricostruzione degli spazi relativi alle attività sociali svolte nel paese.

 

RINGRAZIAMENTI

L’Associazione “Aurora”  ringrazia tutti coloro che hanno dato un aiuto in questa tragica circostanza, in particolare i molti cittadini  e le famiglie che ci hanno dato materiale in regalo o offerte in denaro.

Inoltre vogliamo ringraziare:

  • Il III (ex IV) Municipio del Comune di Roma per l’insostituibile e preziosa opera  di raccolta e coordinamento nella distribuzione  dei beni raccolti.
  • La Federazione Ginnastica Italiana (FGI) per la grande quantità di vestiario nuovo (scarpe, tute, impermeabili)   messi gratuitamente a disposizione.
  • L’Istituto d’Arte “Roma 3” di piazza dei Decemviri, nella persona del Dirigente d’Istituto, gli insegnanti e gli studenti. Un particolare ringraziamento alla prof.ssa Vilma Stati che ha coordinato la raccolta presso la scuola.
  • Il 79° Circolo Didattico di Roma, scuola primaria “Brasile” nella persona del Dirigente d’Istituto, gli insegnanti e gli alunni. Un particolare ringraziamento alla d.ssa V. Lucia Donnantuono che ha coordinato la raccolta presso la scuola.
  • L’Istituto Comprensivo “A. Balabanoff” nella persona del Dirigente d’Istituto, gli insegnanti e gli alunni. Un particolare ringraziamento alla prof.ssa Tina Stati  che ha coordinato la raccolta presso la scuola.

 

Tendopoli “Il Globo” di L’Aquila

dscf4418 dscf4428 dscf4408 dscf4431 dscf4430

dscf4747

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

dscf4746 dscf4740

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

 

dscf4406

 

 

Nel Comune di Lucoli (prov. AQ) consegna al Sindaco

dell’assegno di 1.000,oo euro

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: